REAL ESTATE


HOME     CONTATTI

Direttore Generale: Roman Couldlie
Villa Paradiso si trova in quello che è probabilmente uno dei luoghi più pittoreschi e impressionanti del mondo, la baia paradisiaca di Firopotamos, sull'isola di Milos, Cicladi, in Grecia. Durante la ricerca di una casa estiva da sogno, l'attuale proprietaria della Villa Paradiso è stata guidata dalla poesia di Odysseus Elytis:

“Sul Paradiso ho segnato un’isola
Identica a te
E una casa presso il mare
Con un letto grande e una porta piccola
Ho mandato un'eco giù nel profondo
Per guardarmi ogni mattina al mio risveglio
E vederti per metа traversare l’acqua
E per metа piangerti dentro il paradiso”
(traduzione italiana di Gian Piero Testa)

La prima volta che vide la costruzione e l'impostazione, capì subito che in effetti aveva trovato il "paradiso" che stava cercando da tutta vita. Ora, questa poesia è incisa sul muro della villa, nella lingua originale greca.

La posizione della villa non è solo stupefacente per la bellezza e per la natura, ma anche ricca di storia vibrante. Situato vicino alla zona archeologica, a destra della Villa, dove ora si vedono i resti di un cancello di pietra, sorgeva un tempio di Apollo, il dio greco dell’illuminazione e del sole. Il santuario risalente circa al V secolo a.C. è situato esattamente sul punto del sole sorgente. E anche oggi, il sole sorge esattamente al centro del cancello di pietra, lilluminando a poco a poco tutta la baia di Firopotamos. Naturalmente, non c'è posto migliore per vedere l'alba che dal balcone della Villa Paradiso stessa, e lasciare che i primi raggi d'oro tocchino la tua faccia.

L'area archeologica a sinistra della Villa Paradiso servì per i santuari rupestri dedicati a Poseidone (antico dio greco del mare, anch'essi risalente circa al V secolo a.C.). I marinai, i pescatori e le loro famiglie utilizzarono i santuari per lasciare offerte simboliche al dio per il tragitto sicuro nel mare e per la buona pesca. Ora la maggior parte dei santuari rupestri sono crollate in mare, mentre gli altri sono stati trasformati dai pescatori nelle rimesse per le barche. Uno di questi santuari rupestri, che fu poi ulteriormente scavato nella montagna per trasformarla in un rimessaggio, è ora utilizzato dalla proprietaria attuale della Villa come Studio di Arte Rupestre. Qui, lontano dalla spiaggia affollata, si può trovare piena solitudine e pace, e forse anche concedersi al proprio mestiere artistico preferito: pittura, disegno, scrittura, ecc. La grotta è circondata da una spiaggia privata di sabbia, grotte subacquee per immersioni, e offre una vista splendida sulla baia Firopotamos e le sue case di pescatori. Questa zona è ancora elencata sul registro dell'isola come la zona archeologica protetta.

Nel 1800, la Marina Imperiale Russa costruì un deposito nel luogo dove un tempo sorgeva il santuario di Apollo. Successivamente, la struttura fu utilizzata per la produzione di bentonite, scavata nella zona, e, infine, nel 1940 fu rilevata e utilizzata dalle forze naziste. Tutta l'isola in generale era un punto strategico militare per i tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale, come lo fu per molti eserciti prima di loro, anzi Milos è la patria di uno dei più grandi porti naturali strategici del Mediterraneo. Fino ad oggi, si possono ancora vedere i resti del calcestruzzo, versato dai tedeschi lungo la spiaggia per l'artiglieria pesante, e trovare resti di proiettili d’artiglieria lungo le colline, proprio sopra la baia.

Nel corso della sua storia, la baia di Firopotamos fu sempre usata dai pescatori, fino a quando finalmente è diventata la seconda casa per molti di loro. Alla fine i pescatori costruirono i rimessagi sul tutto il golfo e poi aggiunsero le loro case, come secondo piano, che permise loro di rimanere vicino al mare durante l’anno. Villa Paradiso fu per qualche tempo una casa per barche come quelle di cui sopra, e apparteneva al pescatore locale chiamato Niko e soprannominato "Adogdos." Con tanto lavoro, tempo, cura e amore, è stata trasformata dalla proprietaria attuale in una deliziosa Villa d’estate di lusso .

Villa Paradiso è completamente una "casa verde", e non lascia impronta ecologica e quindi non altera nè danneggia l'ambiente. E 'stata ristrutturata dall'attuale proprietaria con grande rispetto e attenzione verso i suoi ambienti naturali, cercando di preservarli, e al contempo offre un alloggio moderno della più alta qualità. La Villa è munita di una sistema solare all’avanguardia tecnologica, che non solo fornisce energia elettrica alla tenuta, ma riscalda anche l'acqua. Le pareti della Villa sono doppie nella struttura, e offrono costante circolazione d'aria. Le pareti sono ulteriormente sigillate con materiali di protezione contro muffa e umidità. Questo garantisce alla Villa le migliori condizioni di asciutto e fresco per gli anni a venire, e la rende naturalmente fresca d'estate e calda d'inverno. La Villa utilizza l'acqua da un impianto di dissalazione locale, quindi facendo il riciclo dell'acqua del mare, la quale è molto morbida e ricca di minerali, ottima per la pelle e per il corpo (Comunque, non è potabile e si usa solamente per la doccia e per lavare). L'acqua e l'energia elettrica sono utilizzate con grande rispetto e parsimonia, dato che entrambi si basano su risorse della natura e queste sono, naturalmente, non senza limiti. Il sistema di canalizzazione e i liquami vengono puliti ed eliminati su base regolare, e i rifiuti sono ulteriormente riciclati, usati come fertilizzanti sui campi locali. Così l'acqua del mare non viene inquinata dagli scarichi (dato che sulla spiaggia è di vitale importanza prendersi cura di questo), e i quelli di cui sopra vengono invece utilizzati per composta per la produzione agricola organica dell 'isola.

Villa Paradiso è divisa in due appartamenti, uno al piano terra e uno al piano superiore. Entrambi sono completamente attrezzati con le più moderne tecnologie e le sistemazioni migliori. Lo studio al piano terra è fatto di materiali naturali locali: soffitto di legno, assomigliando la barca, con un sistema d’illuminazione stupendo, pavimenti in pietra locale, arredati nello stile tradizionale dell'isola, intarsiati con disegni floreali rosetta e delfini. La pietra respira, il che rende il materiale perfetto per il piano terra situato di fronte al mare. La pietra offre anche fresco in estate. Le pareti della Villa sono scavate nella roccia di montagna, e poi rifiniti con doppia parete di mattoni, il che crea un corridoio di circolazione d'aria. Le pareti sono ingessate di stucco locale insieme con i sigillanti e materiali resistenti all’acqua.

Il Primo Piano della Villa Paradiso è costituito da un’ampia veranda-terrazza anteriore con vista sul mare e sulla spiaggia, e offre una splendida vista della baia. Questa zona è attrezzata con una tavola per caffè e tavola da pranzo all'aperto, sedie, amaca, un recinto di canna naturale, che fornisce un pò di privacy dalla spiaggia, pavimento di pietra sistemata a mano, con il tradizionale disegno floreale, e degli eccezionali elementi di design fatti a mano, come la frase del celebre scrittore greco Nikos Kazantzakis scolpita sul muro: "Non spero nulla, non temo nulla, sono libero."

Inoltre vari tocchi decorativi adornano lo spazio. Sono fatti di pietra e di legno trasportato a riva dall’acqua, e situati sulle grandi porte blu della rimessa e negli angoli della terrazza. Questo posto è perfetto per la prima colazione e il caffè, il pranzo all'aperto, per rilassarsi sull’amaca all'aperto, o per una romantica cena a lume di candela sul tavolo di marmo. Entrando attraverso le grandi porte della rimessa (porte restaurate e conservate al loro stato originale) e poi aprendo la grande porta-finestra a doppio vetro (dotata di zanzariera) si entra nel salotto, dove si trovano due divani di grandi dimensioni, una cassa antica, un tavolino e una scrivania, con specchi antichi e oggetti della famiglia, che adornano le pareti. Grandi specchi (due metri di lunghezza) su entrambi i lati della stanza aprono ed espandono lo spazio, e riflettono la luce e la vista del mare all’interno. La camera è inoltre munita di TV a schermo piatto con oltre 250 canali satellitari di tutto il mondo e internet wireless ad alta velocità, oltre che di un telefono fisso per le emergenze. Entrambi i divani si trasformano in letti molto confortevoli: un letto king size di design italiano, e l'altro e un letto matrimoniale, così si possono ospitare fino a 4 persone nello Studio. La stanza così si trasforma in camera da letto di grandi dimensioni, in cui ci si può addormentare al suono cullante delle onde del mare. Oltre lo studio, si entra nell’area da pranzo e bar, con un grande tavolo da pranzo in marmo e sei sedie, ed un altra vecchia cassa di famiglia, e un bancone, che separa la cucina dalla sala da pranzo e dal soggiorno. Una libreria incantevole, piena di libri internazionali da leggere, è situata accanto al bancone. La cucina contiene raffinati armadietti in legno resistenti all'acqua, per proteggergli dalla muffa e dall'esposizione d’aria di mare. E’ attrezzata con un frigorifero, forno a microonde, lavello, un piccolo fornello a gas, un luminoso sistema di luce, una ventilazione sopraelevata per forno elettrico, piatti e posate, oltre che elettrodomestici da cucina, asciugamani e bicchieri. La parete della cucina è fatta di ciottoli di mare dalla spiaggia, raccolti con amore e collocati come un mosaico a parete. In generale, il tema di questa Villa è quello d’incorporare la natura nella costruzione, e d’incorporare la costruzione stessa nell’ambiente naturale della Villa. Così porta elementi naturali come i ciottoli dalla spiaggia, pietre locali, disegni tradizionali in pietra, conchiglie, insieme con vecchie foto di famiglia, dipinti, stampe antiche e icone, oggetti d'antiquariato locali tradizionali ed elementi etnografici, legno trasportato a riva dall’acqua - il che rende la proprietà tutt’uno con suoi dintorni. Più in basso nello studio, si trova un gruppo d’armadi suddivisi in 3: per vestiti, lenzuola e asciugamani. Accanto ad essi c’è una porta con lo specchio ornato da una cornice di legno trasportato a riva dal mare, che porta in bagno. Le pareti del bagno sono in piastrelle di marmo invecchiate, ci sono parecchi armadi per gli articoli da toeletta, una grande cabina doccia, lavabo, WC, specchi diversi, sistema di illuminazione intensa, un ampio sfiato per la ventilazione esterna, che ricircola l'aria non solo nel bagno ma anche in tutto lo Studio . Durante tutta la giornata, lo spazio è pieno d’intensa luce naturale. Spesse tende di lino bianco sulla porta, rifinite con un motivo di conchiglie marine, offrono una via di fuga alla privacy e al sonno, se necessario. I materiali utilizzati nello Studio sono tutti naturali: il soffitto di legno è fatto in stile di una barca tradizionale, e il pavimento è di pietra locale con sontuosi motivi locali.

Il Secondo Piano di Villa Paradiso consiste della grande veranda-balcone, munita di un comodo divano - perfetto per i sonnellini all'aperto, di un grande tavolo da pranzo, di un set di sedie esterne e due amache (quella seduta e l'amaca grande reclinabile). Lo spazio è protetto dall’intenso sole del mattino (in quanto si affaccia direttamente alba) con una bianca pergola di canna naturale, ed è anche coperto da una spessa tempo- e sole-resistente plastica dalla parte superiore, per proteggere il balcone dalla pioggia permettendo al sole di passare attraverso la trama delle canne, riempiendo lo spazio di aria e di luce. Il balcone è attrezzato con luci da pavimento, che permettono di vedere il cielo stellato di notte senza abbagliare lo spettatore. Vi si trova anche una grande luce per la cena e tocchi di un’atmosfera romantica: candele, lanterne, lo specchio con una cornice fatta a mano di legno trasportato a riva dal mare, cuscini e guanciali. Sulla parete del balcone si può leggere la poesìa che è diventata una fonte d’ispirazione per la ricostruzione e l’acquisto di questa casa dal proprietario. Una grande porta-finestra a doppio vetro (dotata di zanzariera) conduce proprio allo studio. L'ambiente dello studio è stato creato in modo tale, che il letto possa essere situato proprio vicino alla porta, per vedere il mare ogni mattina a destra. Il letto è stato spedito dall’Italia, ed è realizzato con i migliori materiali da uno dei migliori designer. Due lati di un antico cassettone per dote sono stati usati per creare due comodini su entrambi i lati, con due lampade da lettura e una serie di tocchi personali del designer che mescolano il vecchio con il nuovo,collegando l'interno con l'esterno. Sopra il letto è appesa una romantica zanzariera a baldacchino, dove un’esperto ha intagliato sirene mitologiche e figurine, che scivolano dolcemente nell'aria. Al soffitto, accanto al baldacchino c'è un trasparente ventilatore azionato dal telecomando, che offre un raffreddamento supplementare durante la stagione calda. Sulla parete opposta del letto c'è una TV satellitare a schermo piatto con più di 250 canali internazionali, un grande specchio che apre visivamente lo spazio e riflette il mare (quindi il mare può essere visto da tutti i lati della camera), una serie di vecchie fotografie di famiglia e memorabilia, una sedia e una scrivania in marmo, con due specchi antichi in bronzo, e un grande armadio double-size per l'abbigliamento e la biancheria, tutto dipinto nell’antico stile tradizionale, raffigurando i nonni greci dell’attuale proprietaria. Accanto al letto, si trova un grande divano comodo, che diventa un letto grande per i bambini o per un'altra persona. Lo spazio intorno al divano crea un’area accogliente - con un antico tavolo in legno intagliato a mano, ampio specchio a parete , cuscini, guanciali e una libreria piena di libri internazionali. Più in basso si entra nell’area della cucina, con il bancone in marmo, una parete bianca fatta a mano con ciottoli della spiaggia, un doppio lavello, banchi e armadi che sono stati anticati e dipinti a mano in stile tradizionale dell'isola. Lo spazio è pieno di tocchi di design sottili, c’è anche una bellissima illuminazione in stile da bar. La cucina è completamente attrezzata con un grande forno a gas, aspiratore elettrico con luce, forno a microonde, grande frigorifero, e tutti gli utensili da cucina. Una luce brillante e una leggera brezza passano attraverso la finestra che si trova verso la fine dello spazio della cucina. La zona della finestra è decorata con i tesori subacquei locali e le scoperte archeologiche. La finestra consente una circolazione dell’incantevole aria naturale per tutto lo spazio, quando fa freddo o piove, può essere facilmente chiusa dall'alto. Di fronte alla cucina c’è un grande bagno unico, curvato in forma, fornito di una grande cabina doccia doppia, lavabo e specchio, armadi ornati con il legno trasportato a riva dal mare locale, il bagno e la zona lavatrice e deposito lavanderia. Il bagno ha la sua propria aspirazione all’esterno, una finestra e ampia illuminazione, che comprende una decorativa luce d’atmosfera integrata nel soffitto. Nel complesso, l'intero studio è pieno di lampade, che sono sia luminose sia economiche. Durante tutta la giornata, lo spazio è pieno di luce naturale. Spesse tende di lino bianco sulla porta, rifinite con due supporti di conchiglia, forniscono una via di fuga alla privacy e il sonno, se necessario. Lo spazio è munito di Internet wireless ad alta velocità e telefono fisso. I materiali utilizzati in studio sono tutti naturali: il soffitto è fatto di legno in uno stile tradizionale con i tronchi, e il pavimento in marmo con mattonelle di pietra invecchiate.
Italian Translation: Alexandra Voitovich