REAL ESTATE

Villa Rossalia

Secondo piano
L’Appartamento del Secondo Piano della Villa Rossalia con ingresso indipendente, si trova direttamente sopra lo studio del piano terra. Si può entrare attraverso il massiccio, vecchio cancello in ferro da pizzo che si affaccia sulla principale via turistica della città, e poi attraverso un vecchio corridoio incantevole, che un tempo faceva parte del complesso del Monastero Francese. Nello stesso momento in cui i visitatori fanno un passo all'interno del cortile del primo piano si trovano in un mondo unico. Circondata da un lato dalla chiesa cattolica di San Rossalia vecchia di 300 anni, (da cui la villa prende il nome), dall'altro lato – dalle arcate veneziane di pietra e fiori rossi d’ibisco, di fronte - dal giardino incantevole con un enorme albero di rosmarino, due specie di gelsomino, caprifoglio, gardenia, oleandri e bugainvillea, e ancora dall'altra parte si trova il terreno di riposo del sepolcro di marmo francese, con intagliato baldacchino e colonne, appartenente alla bella giovane moglie del console francese Luis Brest - Catarina. Proprio di fronte alla Villa, si apre la vista mozzafiato sul mare senza fine e su molte isole in penombra, un posto perfetto per vedere il tramonto, mentre si respira l’aria con un forte profumo d’erbe e fiori del giardino. Accanto all’albero di rosmarino si trovano una serie di comodi sedili esterni, ideali per il relax e la contemplazione mentre si guarda il mare. C'è anche una doppia amaca e un tavolino per il caffè pomeridiano. Il cortile intero e la zona del giardino sono intarsiati con le luci del sole della sera, che illuminano il passaggio e lo spazio intorno allo studio, subito dopo il tramonto. Una lampada esterna posizionata proprio sopra la porta d'ingresso nello studio, offre anche luce aggiuntiva. Accanto alla porta con specchio dello studio del primo piano, si trova un bel tavolo rotondo con una sedia e una lanterna, zona ideale per la lettura durante la colazione o nel pomeriggio, circondata dai luminosi fiori di gerani da entrambi i lati. Proprio sopra il tavolo, sulla parete è appeso uno specchio antico dipinto a mano da un esperto. Appena entrato nell’Appartamento, il visitatore è subito di fronte a una vista mozzafiato sul mare infinito, che si vede dalla grande porta di vetro del balcone-terrazza. Lo spazio è suddiviso in una piccola zona salotto, una camera da letto con un letto queen size, un armadio drappeggiato incorporato per vestiti e biancheria, un tavolino e le luci di lettura, due specchi alle pareti che riflettono la vista sul mare e estendono visivamente lo spazio dello studio. Sulla parete di fronte, ci sono due ripiani lunghi come i banconi fatti delle parti d’un vecchio peschereccio, sormontati con vecchi ricordi di famiglia, un mappamondo d'epoca (che una volta era la proprietà di un famoso scrittore Costantino Kavafis), e vari libri internazionali per la lettura. Esotici elementi etnici adornano le pareti - dalle maschere aborigene Americane intagliate a mano, portate dall'attuale proprietaria per tutto il percorso dell’Amazzone, - ai dipinti primitivi, eclettici piccoli tesori e vecchie foto di famiglia. Lo spazio è pieno di luce, proveniente sia attraverso la porta di vetro del balcone, sia attraverso la finestra della porta d'ingresso. Anche le tradizionali persiane sono rifinite con intarsi di specchio per riflettere di più la luce e la vista, dando così l’apparenza d’espansione visiva dello spazio. Lo studio è fornito delle più moderne tecnologie e comfort: wireless Internet ad alta velocità, TV satellitare a schermo piatto con più di 250 canali internazionali, aria condizionata, ventilatore telecomandato trasparente sul soffitto, ampie funzionalità d’illuminazione. Vicino all'ingresso c'è un cucinotto, con un piccolo frigorifero, macchina per il caffè, una piccola stufa a gas e forno a microonde, perfetto per preparare o riscaldare il pranzo, la colazione o la cena. Tutti i principali negozi e ristoranti si trovano nelle immediate vicinanze della porta, la consegna è disponibile anche direttamente nello studio. Lo studio ha un bel bagno, progettato in stile marocchino, con elementi originali e lampade in bronzo scolpite, portati da Casablanca. Le pareti del bagno sono lavati di un profondo colore blu e coperte con le piastrelle che assomigliano a mosaico di un blu coordinato, rendendo una sensazione generale di un hammam medio-orientale. Il bagno dispone di una zona doccia, lavabo con uno vecchio specchio di grandi dimensioni, ampi ganci e portasciugamani, un armadio antico, il bagno e una piccola finestra di fronte al mare. Tutti gli elementi originali dello studio, come le solide mura di pietra e il pavimento in pietra sono stati perfettamente conservati e restaurati. Una grande porta di vetro (attrezzata con la porta zanzare) conduce al grande balcone-terrazzo, arredato con un grande divano, guarnito con comodi cuscini, un grande tavolo da pranzo (pieno di rari reperti archeologici locali e sormontato da uno spesso vetro per protezione), sedie da tavolo e un morbido sedile reclinabile in un angolo, con un piccolo tavolo per il relax e la lettura. Il terrazzo è attrezzato con una delicata luce nel pavimento, che permette al visitatore di vedere le stelle e godere l'atmosfera romantica. C’è anche una grande luce da pranzo e un’ampia provvista di candele e lanterne romantiche. Questa terrazza offre la migliore vista del tramonto su tutta l'isola. La vista è veramente mozzafiato.


HOME     CONTATTI

Direttore Generale: Roman Couldlie